Domenica 30 ottobre: gli appuntamenti di non perdere

 

Il secondo giorno di Peccati di gola riserva interessanti iniziative e attività ai visitatori che, grazie al nuovo format della manifestazione, possono apprezzare le bellezze artistiche e architettoniche di Mondovì insieme alle eccellenze agroalimentari.

La Sala Gianni Ferrero del Centro Espositivo Santo Stefano ospita Agorà della gola in cui si svolgono una serie di incontri e degustazioni a ingresso libero, rivolti a adulti e bambini, realizzati in collaborazione con Confartigianato Cuneo.

Si inizia alle 11 con Manine in Pasta e il formaggio Nostrano di Mondovì De.Co, il laboratorio dedicato ai più piccoli in cui i bambini, aiutati dai genitori, realizzano con le loro mani un prodotto tipico della regione monregalese, sotto la guida sapiente del produttore, imparando così a conoscere gli ingredienti e ad assemblarli nel modo giusto, come dice la tradizione.

Alle 14, si affronta un argomento, tanto attuale quanto importante, insieme a INALPI e Piemonte Latte con l’esperienza sensoriale Riabilitiamo il latte vaccino; ospiti Silvio Barbero, vicepresidente dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, e Ambrogio Invernizzi, amministratore delegato di INALPI. Alle 16la Condotta Slow Food Monregalese propone il laboratorio dal titolo I Sapori del Fiume dedicato al pesce e al suo allevamento sostenibile, con una dimostrazione di filettatura e la preparazione di una ricetta da parte dei Piccoli Chef di Bagnasco. Per concludere, alle 18, l’esperienza sensoriale The Cheese Storyteller e i palati di mondo: i grandi formaggi dop piemontesi incontrano la birra trappista belga.

Le Osterie dei Golosi, l’area di Peccati di Gola dedicata alla ristorazione che quest’anno si trova in Piazza Maggiore, propongono i piatti legati alla tradizione culinaria monregalese e delle Alpi del Mare, come gli agnolotti del plin, la polenta, la battuta di fassone, la bagna caoda, salumi, formaggi e dolci a base di castagne. In particolare grazie al progetto Agriarti di Confartigianato Cuneo e Coldiretti, la promozione delle attività artigianali e agricole del territorio cuneese è ancora più significativa. Le Confraternite Enogastronomiche e l'Associazione Cuochi della Provincia Granda, presenti alle Osterie, propongono con Il Monregalese a tavolai piatti preparati con i prodotti De.Co del Monregalese. Inoltre al Winebar si possono gustare i vini del territorio e le birre artigianali di Birropolis. Le Osterie dei Golosi sono aperte dalle 10 alle 23 e, dalle 12 alle 15, ospitano Peccati in musica l’immancabile appuntamento con le canzoni dialettali tradizionali che domenica  vede come protagonisti 10Piasent.

Alle 20 l’Istituto Alberghiero Giolitti di Mondovì dà appuntamento agli appassionati della buona tavola e propone la seconda Cena Peccaminosa. Lo chef francese Jerôme Migotto, dell’Hotel Ristorante Le Piemontesine di Igliano, sorprende i palati con un menu speciale ideato per l’occasione.(info e prenotazioni al numero 348 8872869).

INGRESSO GRATUITO

Orari di apertura: 9-19 Area Espositiva  |10 – 23 Osterie dei Golosi, Mangiamac e Birropolis

      Logo del comune di Mondovì             Logo del Gruppo Fly, eventi e catering, di cherasco (CN)                     

JoomShaper