Gli appuntamenti di domenica 29 ottobre

L’edizione 2017 di Peccati di Gola si avvia alla conclusione e si conferma un appuntamento che coinvolge e appassiona un pubblico sempre più ampio e variegato, proveniente da tutto il Piemonte, dalla Liguria e dalla Francia. Domenica 29 ottobre, la giornata conclusiva di Peccati di gola, riserva ancora numerose sorprese e iniziative per il pubblico.

Continua l’esperienza di Melaviglia (Corso Statuto, Piazza Martiri della Libertà), l’iniziativa che guida alla scoperta della Mela della Garzegna, un cultivar autoctono che vanta radici che è ha ricevuto il marchio De.Co. di Mondovì. Il progetto nasce dal desiderio del Comune di Mondovì - promotore di Melaviglia in collaborazione con il Comizio Agrario - di valorizzare i prodotti locali e di connotare in modo importante Peccati di Gola, manifestazione che da sempre promuove la cultura enogastronomica del Monregalese. L’area ospita le De.Co. di Mondovì, con i produttori locali e le Denominazioni Comunali d’origine: i Rubatà del Monregalese, il Nostrano di Mondovì, il Prosciutto Cotto di Mondovì, le Paste di Meliga del Monregalese, la Cupeta di Mondovì, la Torta di Susine Dalmassine di Frabosa Sottana, l’unica De.Co presente non appartenente al Comune di Mondovì, e, ovviamente, la Mela della Garzegna di Mondovì. I visitatori possono gustare: il tomino con prosciutto alla piastra, preparato con il formaggio nostrano e con il prosciutto cotto, il salame Bega ottenuto con la cottura in una tasca di trippa di maiale con mele renette della Garzegna, il tagliere con formaggio nostrano e prosciutto, le frittelle di mele, il succo di mela e il succo di mela con spumante. Presente inoltre il Comizio Agrario che propone un’esposizione di mele di varietà antiche e tipiche locali e, dalle 15.30 alle 18.30 il gruppo musicale Folk en rouge si esibisce in musica e balli occitani.

Anche quest’anno il Sistema Urbano Integrato Mondovì Città d’arte e cultura conferma la collaborazione con Peccati di Gola con l’iniziativa “Assapora la Cultura”: tutti i partecipanti alla rassegna enogastronomica possessori della Peccati di Gola Card possono accedere gratuitamente al ricco patrimonio storico e culturale della Città di Mondovì. All’interno del circuito culturale cittadino si trovano la Chiesa di San Francesco Saverio detta La Missione, con le celebri illusioni prospettiche di Andrea Pozzo recentemente restaurate, il Museo della Ceramica, fiore all’occhiello dell’offerta museale monregalese, che ospita la Mostra di arte contemporanea del famoso artista Bouke De Vries e l’Esposizione di una grande tela di un famoso maestro ottocentesco e che, domenica 29, è visitabile gratuitamente, la Torre Civica del Belvedere (detta Dei Bressani) alta 29 metri, con la sua esposizione di orologi solari e meccanici, divenuta oggi simbolo della Città di Mondovì, e il Museo Civico della Stampa, la più grande raccolta pubblica di attrezzature per la stampa esistente oggi in Italia. Sarà inoltre possibile visitare le suggestive Sale del Vescovado.

Dalle 12 alle 18 la Sala Gianni Ferrero del Centro Espositivo Santo Stefano, adibita ad Agorà della gola, ospita una serie di incontri e degustazioni a ingresso libero. Alle 12 l’Accademia dei Sapori e Fabio Bongiorni guidano l’esperienza sensoriale L’accoppiata perfetta: re tartufo e Dogliani Docg in collaborazione con l’Associazione Trifolao Cebano Monregalese, il Centro Nazionale Studi Tartufo e Monregalwine. Alle 15.30  si svolge loshowcooking a cura dell’Accademia dei Sapori e Fabio Bongiorni Le melavigliose De.Co in collaborazione con i produttori delle De.Co. di Mondovì con particolare attenzione alla Mela della Garzegna. Infine, alle 17.30, l’esperienza sensoriale Birra d’autore e gli abbinamenti perfetti! a cura dell’Accademia dei Sapori e Fabio Bongiorni e realizzata in collaborazione con la foodblogger Clara Cassina (Papille in Love), l'Associazione Gluten Free Travel & Living,  la Confraternita dei Cavalieri della Birra Trappista e le Specialità Trentine di  Orfeo. L’appuntamento, che vuole sensibilizzare alla problematica del senza glutine, sempre più comune ma non ancora conosciuta a sufficienza, è dedicato alla produzione e alle degustazioni di birre artigianali senza glutine (idonee per celiaci e intolleranti) con speciali abbinamenti tra cui la mielosa, una crema di nocciole spalmabile senza glutine.

La Libreria Confabula (via Sant’Agostino 14/B) propone due incontri: alle 11 Il Barolo come lo sento io con Massimo Martinelli, enologo, artista scrittore presenta il suo punto di vista sul mondo del Barolo e alle 15 Il topolino e la mela e altre storie di frutta, un laboratorio con le mele rivolto ai bambini accompagnato dalle letture di Cristina Zocco.

Per tutta la giornata, dalle 10 alle 23, è possibile fare una piacevole pausa alle Osterie dei Golosi in Piazza Maggiore che propongono piatti legati alla tradizione culinaria monregalese e delle Alpi del Mare, come i ravioli del plin, gli gnocchi, la carne piemontese, la bagna caoda con la crema di raschera con verdure, la polenta, le lumache, le pizze gourmet, i panini speciali, le torte alle castagne e alle nocciole. In particolare, con il progetto I Mestieri del Gusto di Confartigianato Cuneo e Coldiretti, la promozione delle attività artigianali e agricole del territorio cuneese è ancora più significativa. Le Confraternite Gastronomiche, presenti alle Osterie, propongono con Il Monregalese a tavolai piatti preparati con i prodotti del territorio come le rustie, le trippe, i ravioli di castagne di Frabosa e il budino alla farina di castagne con risole. Inoltre, grazie al Winebar, è possibile gustare i vini del territorio e le birre artigianali di Birropolis.

Peccati di Gola & XX Fiera Regionale del Tartufo
27-29 ottobre 2017 | Mondovì (CN)
INGRESSO GRATUITO
Orari di apertura:
Area Espositiva 14.00 - 20.00 venerdì 27 ottobre; 9.00 - 20.00 sabato 28 e domenica 29 ottobre
Osterie dei Golosi, Mangiamac, Birropolis, Rakikorner 14.00 - 23.00 venerdì 27 ottobre; 10.00 - 23.00 sabato 28 e domenica 29 ottobre
Orario funicolare: 10.00 – 24.00 domenica 29

      Logo del comune di Mondovì                                  

JoomShaper