I ragazzi dell'Istituto alberghiero a Peccati di gola

Una parte dell'accoglienza e della ristorazione di Peccati di Gola 2013 è curata dai ragazzi dell’Istituto Professionale per i servizi Alberghieri e della Ristorazione “Giovanni Giolitti” di Mondovì. Una collaborazione di lunga data quella che lega la manifestazione all’istituto e che viene confermata con entusiasmo a ogni edizione.

L'arte che si ispira ai profumi in mostra a Peccati di gola

Si intitola “Olfatto. Immagini del sentire” la mostra organizzata dall’associazione Amici di Piazza che si terrà nei locali del Circolo di Lettura di Mondovì Piazza in occasione di Peccati di gola 2013Quale dei cinque sensi sarebbe stato più indicato dell’olfatto in quello che, per tre giorni, sarà il regno degli aromi tipici del territorio monregalese, primo tra tutti quello sprigionato dai prestigiosi tartufi.

BlaBlacar mobility partner di Peccati di gola

BlaBlacar diventa mobility partner di Peccati di gola che compie così un altro passo verso l’eco-sostenibilità. L’intenzione dell’organizzazione di rendere la manifestazione a basso impatto ambientale era partita con l’incentivare, all’interno delle aree espositive e di somministrazione, l’uso di materiali biodegradabili.

Peccato non esserci

L’esigenza di cambiare location si trasforma per Peccati di Gola in un’occasione per ridisegnare la manifestazione e creare un evento capace di coinvolgete tutto il centro storico di Mondovì. Debutta infatti quest’anno “Peccato non esserci” un’iniziativa fortemente voluta dal Comune, dall’Associazione Intolleranza Zero e dalle associazioni di categoria, che si rivolge ai commercianti e agli esercenti del centro storico.

Il C.A.I.di Mondovì in mostra

L’Antico Palazzo di Città del Rione Piazza ospita, dal 28 settembre al 3 novembre, “Il C.A.I. Mondovì in mostra” un’interessante esposizione che ripercorre la storia della sezione del Club Alpino monregalese attraverso fotografie, video, documenti d’epoca e materiali naturalistici. 

Peccati di Gola diventa eco-compatibile

Peccati di Gola quest’anno ha scelto la strada dell’eco-sostenibilità proponendosi in una veste nuova, più attenta alle tematiche ambientali. L’obiettivo degli organizzatori è, infatti, quello di realizzare un evento a basso impatto ambientale incentivando l’uso di materiali eco-compatibili o totalmente riciclabili.

La Ceramica

La regione del monregalese vanta una lunga tradizione legata alla lavorazione della ceramica che affonda le sue radici in età napoleonica e che ha profondamente segnato la cultura e l’economia della città di Mondovì fino alla seconda metà del Novecento.

Il gemellaggio con Imperia

Inaugurazione dell'ultima edizione di peccati di gola a MondovìL’edizione 2013 di Peccati di Gola si annuncia ricca di novità. Le piazze della città diventano il vero cuore della manifestazione, che assume un carattere più itinerante, e il gemellaggio con la Camera di Commercio di Imperia apre nuovi orizzonti alla kermesse.

Mondovì Piazza

peccati di gola standQuest’anno il centro storico del Rione Piazza, cuore di Mondovì Alta, ospita l’area dedicata al “dolce”: cioccolato, nocciole, castagne, torte e biscotti saranno una vera tentazione per i più golosi.

Mondovì Breo

assaggi di vino a peccati di gola 2012Per la prima volta nella storia di Peccati di Gola l’area espositiva coinvolge anche Mondovì Breo. L’itinerario della manifestazione parte infatti da Piazza della Repubblica, dedicata al variegato mondo del “salato”

Pagina 6 di 6

      Logo del comune di Mondovì                                  

JoomShaper